Il settore dell’edilizia ha beneficiato nell’ultimo decennio di un importante sviluppo tecnologico derivante soprattutto dall’integrazione di nuove teorie nelle tecniche costruttive e dall’introduzione di sistemi di monitoraggio delle prestazioni finali.

 Inoltre, una sensibilità crescente agli aspetti ecologi ed energetici ha portato ad una maggiore cura del dettaglio a tutti i livelli dalla fase di progettazione passando per la costruzione e l’installazione di impianti, fino alle operazioni di rifinitura. Mentre pochi anni fa ci si interessava prevalentemente al lato estetico, oggi è necessario considerare anche il risparmio energetico, l’abbattimento dell’inquinamento acustico e la resistenza ai fenomeni sismici o ad altri eventi naturali eccezionali.

 Nella progettazione di un edificio passivo o a basso consumo di energia occorre considerare che tutti gli aspetti della costruzione sono strettamente correlati tra loro: involucro edilizio (movimento di calore, aria e umidità), impianti meccanici (riscaldamento, ventilazione, aria condizionata) ed occupanti. Inoltre, poiché ci si aspetta che l’edificio resti performante negli anni anche alla presenza di significative variazioni climatiche e di utilizzo, bisognerà tenere conto delle interazioni e dei cambiamenti che gli stessi elementi possono subire nel tempo. .

 Nella progettazione e costruzione di tali edifici i seguenti aspetti sono di particolare importanza:

ISOLAMENTO TERMICO
ISOLAMENTO ACUSTICO
GESTIONE DEL FLUSSO DEL VAPORE ACQUEO
TENUTA ALL’ARIA E AL VENTO
TENUTA ALL’ACQUA
RESISTENZA AL FUOCO

Grazie alla partnership con aziende leader nel settore, possiamo offrire un’ampia gamma di prodotti in grado di adattarsi perfettamente a molteplici soluzioni costruttive.

 

Visualizza i cataloghi